Funerale Felliniano

il maestro e GiuliettaIl maestro si alzò di ottimo umore. Indossata la vestaglia, raggiunse la moglie in terrazzo.
“Giulietta amore mio, la notte mi ha portato l’idea per una grande scena. Vuoi sentire?”
Lei abbassò il caffé e lo guardò incuriosita. Nell’aria, profumo di cavalloni e salsedine.

“S’inizia con l’inquadratura di una piazza in un quartiere popolare di Roma. C’è una gran folla che si accalca sul sagrato della chiesa dove sta per arrivare un corteo funebre. Passano macchinoni carichi di corone, poi si vede una carrozza trainata da sei coppie di cavalli bianchi…”

“La salma del brigante Galabroda, capo della mala di zona, giace nella bara. La gente cerca di toccarla come fosse un reliquiario. C’è anche un gruppo di politici che piange cappelli in mano, in attesa di baciare i legni del caro estinto, salvo fuggire poi davanti ai giornalisti. Sulla chiesa, enormi dipinti ritraggono il bandito con l’aureola: sotto ad uno si legge “A noi i miracoli a te la santità”. Quando la carrozza arriva, un porporato la benedice con solennità mentre la banda strepita e un aereo vola basso gettando santini del defunto e petali di giglio. Che ne pensi?”

Giulietta fece una smorfia dubbiosa.
“Certo, le reazioni. Ci ho pensato, sai? I politici non commenteranno, per non mostrare code di paglia. I preti invece si arrabbieranno, ma forse è anche meglio”.

La moglie guardò la tazza, poi di nuovo il marito, scettica.
Il maestro sbuffò seccato.
“Hai ragione, non può funzionare. Va bene Roma e il grottesco e l’esagerazione, ma così è troppo inverosimile”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...